Article Mente Locale: Parole dipinte, mostra di Clara Woods e spettacolo di Lavinia Costantino

Clara Woods è un'artista fiorentina con una storia speciale alle spalle e un brillante futuro davanti. Nonostante i suoi 12 anni, infatti, quella di sabato 20 ottobre 2018 (ore 20.45) presso l'Inner Revolution Studio di Milano (viale Sarca 336F, edificio 16), è già la sua sesta personale di pittura ed è accompagnata, in questo caso, da uno spettacolo teatrale, curato dall'attrice, formatrice teatrale e danzaterapista Lavinia Costantino, che racconta la storia e l’arte della giovanissima pittrice.

Clara Woods non può parlare a causa di un ictus perinatale, ma conosce tre lingue (italiano, inglese e brasiliano) e usa le dita per comunicare con il mondo e il pennello e i colori per esprimere i suoi stati d’animo. Con un impegno e una costanza quotidiani, che la aiutano a rimanere concentrata e rilassata, Clara costruisce a colpi di pennello il suo futuro. La sua produzione artistica, infatti, è tanto prolifica quanto fruttuosa, al punto che le ha permesso di presentare in ogni personale una collezione interamente nuova e di ottenere l'approvazione da parte del Tribunale per aprire una propria partita Iva, nonostante la minore età (caso unico in Italia).

Milano -Una fama internazionale, quella della giovane fiorentina, che l'ha di recente portata ad esporre presso il Kobe Art Marche, in Giappone, nell’ambito di un allestimento curato da Systema Gallery. Le prossime tappe? Ancora Arezzo e Faenza, di nuovo Firenze e a dicembre Miami.

Font:  Mente Locale